Radio Radio ViaggiRadio Radio Viaggi
Forgot password?

Vietnam Classico – Capodanno

Vietnam Classico – Capodanno

Un viaggio per scoprire il patrimonio storico e paesaggistico di questo affascinante paese. Si visita la capitale Hanoi con i suoi vicoli e viali alberati brulicanti di vita, la Baia di Halong con gli incredibili paesaggi di pinnacoli rocciosi che si elevano dal mare, l’antica capitale Hué, il sito Cham di My Son, il più importante del paese,  l’incantevole cittadina di Hoi An, il cui centro storico è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Si prosegue verso sud alla volta della dinamica Ho Chi Minh City, un tempo chiamata Saigon, dalla quale si raggiunge l’area del delta del Mekong e si visita il grande mercato galleggiante di Cai Rang.

 

vietnam-classico-26-12 r
Programma di viaggio

Partenza speciale gruppo  minimo 6 partecipanti, con voli Qatar Airways da Roma

                              

1° giorno,  26 dicembre                   ROMA – DOHA – HANOI

Partenza da Roma con volo di linea Qatar Airways per Doha. In serata proseguimento con volo di linea Qatar Airways per Hanoi. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno,  27 dicembre                   arrivo  HANOI

Arrivo al mattino presto ad Hanoi. Disbrigo delle formalità di frontiera e trasferimento in città (circa 1 ora di strada a seconda del traffico). Giornata dedicata alla visita di Hanoi, capitale politica del Vietnam, adagiata lungo la sponda del Fiume Rosso ed abitata da circa otto milioni di abitanti. Capitale imperiale fin dal 1010 e durante la dinastia Le dal 1428 al 1788, riprese il suo ruolo nell’Indocina francese durante il periodo coloniale dal 1902 al 1953, per diventare la capitale politica del Paese dopo la riunificazione nel 1976. Hanoi si presenta come una tipica città francese inizio secolo, con viali, parchi, monumenti, un centro affollato di negozietti e colori. Al mattino si comincia con una passeggiata sulle sponde  del Lago dell’Ovest (Tay Ho in vietnamita), oasi di pace in forte contrasto con la frenesia del centro della capitale, situato in un area molto popolare tra i residenti occidentali che ospita caffè alla moda ed ambasciate.  Si visita la Pagoda Tran Quoc, una delle più antiche della città, eretta nel XX secolo su una piccola penisola lungo le sponde del lago. Proseguimento delle visite con la Pagoda ad un solo pilastro, particolarissima pagoda in legno che poggia su un unico pilastro costruita nel 1.049 a rappresentazione della purezza del fior di loto e con la spianata del Mausoleo di Ho Chi Minh. Al termine sistemazione e pranzo in hotel. Nel pomeriggio si continua con il Tempio della letteratura, antica università costruita nel 1070 in onore di Confucio, prima di terminare questa prima giornata  con un giro in cyclò tra le viuzze della Hanoi vecchia nel quartiere dei 36 mestieri ed ammirare il lago della Spada Restituita, circondato da alberi secolari, con il tempio Ngoc Son. Cena in hotel. Pernottamento.

3° giorno, 28 dicembre                    HANOI – BAIA DI HALONG   (crociera con pernottamento)

Prima colazione. Partenza per la baia di Halong (180 km – 3 ore  circa), definita l’ottava meraviglia del mondo. La baia, costellata da rocce carsiche, ha subito nei millenni l’opera di erosione del vento e dell’acqua, creando un ambiente fantasmagorico di isole, isolette e faraglioni, alcuni dei quali alti centinaia di metri. Alcune isole hanno formato anche un laghetto interno accessibile attraverso un passaggio che sparisce del tutto durante l’alta marea, mentre altre presentano grotte e formazioni dalle forme più strane. Durante le mezze stagioni, la foschia del mattino crea effetti ancor più suggestivi, facendo apparire e scomparire isole e rocce in lontananza. Secondo una leggenda, le centinaia di isolotti sarebbero i resti della coda di un drago inabissatosi nelle acque della baia.  Crociera nella baia, pasti a base di pesce e pernottamento a bordo.            

4° giorno, 29 dicembre    HALONG – HANOI  – DANANG –  HOI AN

Per i più mattinieri sveglia all’alba per assistere al sorgere del sole sul ponte della giunca. Dopo la prima colazione proseguimento della navigazione e delle visite nella baia. Brunch a bordo e sbarco.  Nel pomeriggio proseguimento per l’aeroporto di Hanoi. Volo di linea per Danang e proseguimento in pullman per Hoi An (circa 30 minuti). Arrivo e sistemazione in hotel. Cena in hotel. Pernottamento.

5° giorno, 30 dicembre    HOI AN (My Son)

Prima colazione. Al mattino escursione a My Son (30 km – 1 ora e mezzo circa), il sito Cham più importante del Vietnam, centro religioso ed intellettuale del regno Champa, risalente al IV secolo. Al termine della visita rientro a Hoi An. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio visita di Hoi An, ricca di edifici dall’influenza architettonica cinese che testimoniano il suo importante passato di centro mercantile. Conosciuta dagli antichi come Faifo, Hoi An era un vivace porto commerciale sin dal 2° secolo d.C., sotto il regno Champa. Decaduta nel 14° secolo, riprese la sua funzione di emporio internazionale verso la metà del secolo 15°. Fu solo nel 19° secolo, con l’interramento del fiume Cai, che la città perse importanza a favore di Danang, che sorge 30 km al nord. Visita della vecchia cittadina con il ponte giapponese del 1592, il tempio dedicato alla dea Fukie, le vecchie case comunali. Cena in ristorante locale. Rientro in hotel e pernottamento.

6° giorno, 31 dicembre    HOI AN – HUE  

Prima colazione. Partenza in pullman per Hue, città fondata nel 1687 lungo le rive del Fiume dei Profumi, capitale della parte meridionale del Vietnam dal 1744, e capitale del Paese dal 1802 al 1945 sotto il regno dei 13 imperatori della dinastia Nguyen. La Città Vecchia, con la Cittadella e la residenza imperiale, sorge sulla sponda sinistra del fiume, mentre la Città Nuova (ove un tempo abitavano gli europei) e le tombe imperiali sono sulla sponda destra. Arrivo ed  inizio delle visite con la Cittadella Imperiale, oggi restaurata con l’aiuto dell’UNESCO e la tomba imperiale di Tuc Duc, uno dei capolavori architettonici di Hue. Pranzo in ristorante locale in corso di visite. Si prosegue poi su un sampan tradizionale per un’escursione sul Fiume dei Profumi alla volta della pagoda Thien Mu, “la signora del cielo”, situata a 3 chilometri dalla Cittadella Imperiale. Quest’edificio religioso venne costruito nel 1601 ed è il più alto del Paese. Sosta per visitare questa bella pagoda, costruita nel 1601, la più vecchia e simbolo della città di Hue. Al termine sistemazione in hotel. Cena in hotel. Pernottamento.

7° giorno, 1°gennaio        HUE – HO CHI MINH CITY – CAN THO

Prima colazione. In mattinata trasferimento in aeroporto e volo di linea per Ho Chi Minh City, la vecchia Saigon. Visita della “China Town” di Ho Chi Minh: Cholon, “il Grande Mercato”, venne fondato dai Cinesi nel XVIII secolo a 7 chilometri dal centro città e ha sempre rappresentato un’enclave cinese in territorio vietnamita e negli  anni di tumultuosa coabitazione, la comunità Cinese degli gli Hoa è stata rivitalizzata e ora vive senza timore. Cholon è è diventato un punto nevralgico della scena economica della città. Si visita una farmacia locale, la Pagoda di Thien Hau, e il mercato di Binh Tay, con le sue centinaia di bancarelle e la sua vasta offerta di prodotti. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio partenza per Can Tho (180 km – circa 4 ore), cuore economico e culturale del Delta del Mekong. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena in hotel e pernottamento.

8° giorno, 2  gennaio        CAN THO (mercato Cai Rang) – DELTA MEKONG – HO CHI MINH CITY

Di primo mattino si visita il mercato galleggiante di Cai Rang. Rientro in hotel per la prima colazione. Partenza per Ben Tre, cittadina sulle rive di uno dei bracci principali del fiume, da cui ci si imbarca per una crociera sul Mekong per osservare la vita nei villaggi costieri, la foltissima vegetazione e gli innumerevoli canali che costituiscono il delta. Sosta ad una una piantagione con assaggio di frutta tropicale e pranzo in ristorante locale in una dimora tipica. Nel tardo pomeriggio rientro in pullman a Ho Chi Minh City. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena in hotel e pernottamento.

9° giorno, 3 gennaio         HO CHI MINH CITY (tunnel di Cu Chi) – HONG KONG

Prima colazione. Al mattino proseguimento delle visite di Saigon, città vitale ma anche ricca di testimonianze del passato: la cattedrale di Notre Dame risalente al 1877, costruita in mattoni rossi a immagine e somiglianza di quella di Parigi, l’ufficio postale, posto all’interno di un edificio dell’epoca coloniale, il Palazzo della Riunificazione e la strada Dong Khoi. Al termine partenza per un escursione ai Tunnel di Cu Chi, che distano 60 chilometri (circa 1 ora e mezzo). La famosa rete di gallerie, costruita alla fine degli anni ’40 dai Viet Minh durante la guerra contro i Francesi, fu ampliata negli anni ’60 dai Vietcong fino a raggiungere i 250 chilometri di lunghezza e i 7 metri di profondità. Si tratta di una grande ed inespugnabile città sotterranea a più livelli. Rientro ad Ho Chi Minh City in tarda mattinata. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto in tempo utile per volo di linea Qatar Airways per Doha.

10° giorno, 4 gennaio                       DOHA –ROMA

Dopo la mezzanotte proseguimento con volo di linea Qatar Airways per Roma. Arrivo al mattino presto. Fine dei servizi.

               

 

 

Nota: i video sono meramenti descrittivi e non strettamente connessi al tour in offerta

Seguici e condividi:
error
Hanoi, Vietnam
giovedì, Dicembre, 26, 2019
10
20
2110.00

Vietnam

Capodanno

2110.00

Sold Out

Exceed Persons